La Que Sabe

Esplora e trasforma le tue immagini interiori per diventare Creatrice della tua Vita

Controlla copia.jpg

SoulCollage®

Arte Intuitiva

Rituali

Scrittura intuitiva

Tarocchi creativi

LA QUE SABE - Colei che sa... 

Se hai letto Donne che corrono coi Lupi di Clarissa Pinkola Estés conoscerai bene questa espressione spagnola, che fa riferimento alla "vecchia saggia nel bosco", quella parte di noi, archetipica, profondamente radicata nel nostro territorio psichico, che sa. Sa senza bisogno di domandarsi, è pura conoscenza intuitiva, sa cosa è giusto perché lo sente nelle ossa, nel grembo. E' collegamento tra terra e cielo, allineata con i ritmi della natura, contratto  con noi stesse che mai viene strappato. Ho scelto questo nome perché sintetizza perfettamente l'intento di questo tipo di consulenza: ritrovare la vecchia saggia che sa dentro di noi. Non importa quanto tu ti senta smarrita, o da quanto ti sembri di aver perso la strada di Casa: lei è lì, paziente, imperturbabile, che ti aspetta. Ti manda segnali invisibili ma potenti, sotterranei, per riportarti alla casa dell'Anima

 

Se hai desiderio di incontrarla, e ritrovare la fiducia in te stessa e nella tua Saggezza Interiore, questo può essere un buon posto per te. 

Vediamo come questa consulenza integrata può esserti d'aiuto: 

 

~ fare chiarezza su aspetti o situazioni;

~ conoscere e USARE le tue RISORSE ;

~ risvegliare la tua SAGGEZZA INTERIORE e il tuo naturale INTUITO;

~ conquistare più FIDUCIA in te stessa

~ avere più chiari alcuni modelli e meccanismi interiori;

~ essere più presente nella tua vita, acquisendo determinazione, visione e chiarezza d'intento;

~ agire! Portare a compimento, concretizzare (i tuoi progetti, i tuoi sogni e desideri, o semplicemente dare più concretezza e direzione alle tue energie che a volte tendono a disperdersi) 

~ affrontare momenti di crisi, passaggio, trasformazione

 

Lo scopo è che tu possa esplorare le tue immagini interiori,  lasciando che da te possano emergere messaggi utili per una più profonda comprensione di quanto ti sta a cuore. 

Lavorare con l'Arte Intuitiva e con il SoulCollage® permette di sollecitare la nostra mente intuitiva, lasciando da parte per un po' la mente razionale, che spesso la fa da padrona e ci porta a dare alle cose sempre gli stessi significati. 

Lavorare con questi strumenti creativi è un modo per permetterci di abbracciare ed essere abbracciate da nuove narrazioni e nuove storie. Nuove possibilità.  

Quando la nostra storia non è più sufficientemente grande per contenerci, è importante trovare nuovi strumenti, nuove parole e linguaggi dell'anima, per permetterle di espandersi e di ispirarci. 

A volte rimaniamo incastrate in schemi di pensiero, modelli che si ripetono: è tempo allora di dare a noi stesse la possibilità di crescere, di abbracciare nuove possibilità, di trovare nuove storie e nuovi orizzonti che ci somiglino di più. 

Ogni incontro prevede momenti di riflessione e momenti di "creazione", dove chiameremo l'immaginazione creativa a sostenerci e ad indicarci la strada per procedere. 

Lavorare in questo modo permette alla nostra mente intuitiva di suggerire i passi e le immagini più indicate per procedere. Lei sa bene cosa è meglio per noi, è che a volte non le diamo lo spazio e il tempo per mostrarcelo. 

 

Spesso pensiamo di "sapere già", tendiamo a interpretare anche ciò che è ancora ignoto (l'ignoto: che paura!) e in fase di gestazione con le "categorie di pensiero" che già possediamo. Ciò che otteniamo, in questo modo, è di contaminare col pensiero razionale la bellezza e la potenza del nuovo che vorrebbe visitarci e farsi conoscere, facendolo avvizzire e togliendogli forza vitale.  

 

La nostra mente razionale spesso non vuole cedere il controllo, ipervigila; tutte le volte che facciamo un passo verso la nostra maggiore libertà interiore, quando sentiamo che è tempo di mettersi in viaggio per scoprire qualcosa di nuovo per noi, ecco che la mente razionale e con lei le nostre paure si mettono al lavoro, impedendo al "creativo" di fare ciò che deve. 

Non andare, non crescere, non conoscere! 

Ricordi cosa dice Barbablù alla principessa? "Puoi andare ovunque, ma non puoi aprire quella porta". Dentro la nostra psiche spesso c'è un "barbablù" il cui compito è impedirci di conoscere, di sapere cosa c'è dietro, cosa c'è oltre, di accedere alla nostra saggezza più profonda. 

E più noi desideriamo conoscere e crescere e superarci, più barbablù si allarma, e si mette di traverso.  

 

Ma usando il "creativo", conoscendo meglio come funziona il processo creativo, possiamo imparare a riconoscere quali parti di noi ci sostengono, e quali invece - come barbablù - ci limitano e remano contro. Il SoulCollage® in questo è uno strumento potentissimo, che aiuta a fare ordine nel nostro mondo interiore, a dare letteralmente corpo e voce ai tanti aspetti di noi, permettendoci di attivare le nostre risorse in modo concreto nella vista di tutti i giorni, e a trasformare ciò che sta sabotando il nostro benessere. 

Questo per me è fondamentale: un percorso di crescita personale è tale se ci permette di agire poi concretamente nella nostra vita, se ci permette di tradurre ciò che la nostra saggezza ci suggerisce in cambiamenti e passi concreti

Questo è uno dei cardini del mio lavoro: ridurre se non eliminare la frattura che spesso c'è fra mente e corpo, fra ciò che sappiamo e sentiamo, e ciò che realmente agiamo nella nostra vita. Integrare vuol dire anche questo: integrare, certo, nuove consapevolezze, maturare da un punto di vista psichico, emotivo, relazionale, ma anche imparare ad agire, a portare concretezza. 

Unione tra ciò che sentiamo e agiamo. Integrità. 

I COMPITI CREATIVI

Ogni incontro è accompagnato da COMPITI CREATIVI di approfondimento; a casa potrai svolgere in tutta tranquillità gli stimoli e i piccoli rituali che ti suggerirò, in una sorta di “DIARIO CREATIVO” che custodirà la traccia di questo tuo processo di conoscenza di te.

I suggerimenti creativi che dò alla fine di ogni sessione - o durante - potrebbero essere di vario tipo, in base alle necessità e ai bisogni emersi: creazione di immagini, carte di SoulCollage®,  "esercizi" di esplorazione di temi e modelli, scrittura, rituali e piccole cerimonie, spunti ispirati a tecniche di arteterapia. 

A COSA SERVONO?

Sono molto importanti, perché traducono in azione concreta ciò che emerge durante la sessione; il primo passo del percorso LA QUE SABE è fare chiarezza, portare alla luce; il secondo, forse ancora più importante, è  fare dei passi concreti affinché le energie che abbiamo visto con chiarezza possano diventare utilizzabili dentro di noi, e dunque nel nostro quotidiano. Servono ad evitare che le intuizioni rimangano tali. E danno un segnale molto preciso alla nostra psiche: ehi! sto facendo seriamente, non sono qui per giocare! 

Segnali di questo tipo informano la nostra psiche del nostro intento, inducendola a innescare nuovi circoli virtuosi. 

DI PERSONA o ONLINE? 

In questo periodo tutte le sessioni sono fatte online, su piattaforma Google Meet o Zoom.

QUANTI INCONTRI? 

Come puoi ben immaginare, non c'è un numero fisso di incontri. Il percorso è del tutto soggettivo, tarato su di te e sul tuo personale ritmo e bisogno. Si comincia con un incontro di apertura, nel quale si mette a fuoco la situazione e il tema da cui si desidera partire, e si continua via via in base ai bisogni che emergono. Tendenzialmente si procede per pacchetti di incontri. 

Importante: Il primo incontro dura un'ora e mezza, i successivi durano un'ora. 

La frequenza è tendenzialmente di una volta a settimana, ma anche in questo caso, ci possono esseri ritmi differenti, in relazione a quanto emerge o a esigenze particolari. 

Il mio consiglio è sempre di non superare le due settimane tra un incontro e l'altro, in modo da mantenere dinamiche e fluide  le energie dello spazio. 

CHE COMPETENZE HO PER FARE QUESTO TIPO DI CONSULENZA? 

Ti racconto chi sono e qual è la mia formazione QUI, ma posso dirti fin d'ora che sono un'artista, arteterapeuta clinica a orientamento psicodinamico e facilitatrice di SoulCollage®.

 

Mi appassiona il PROCESSO CREATIVO inteso nel suo senso più ampio: come usiamo il nostro processo creativo? Quali fasi ci vengono più naturali e in quali facciamo più fatica? In che relazione siamo col creare? Che relazione abbiamo con la nostra capacità di agire, di autodeterminarci, di decidere quali immagini desideriamo per noi e per la nostra vita?

 

Come è possibile essere a tutti gli effetti 

CREATRICI DELLA PROPRIA VITA? 

 

Da vent'anni lavoro con le donne e con i temi del Femminile e Maschile Interiore, della Ciclicità, e soprattutto del Potere Personale. Qui puoi anche vedere il percorso dedicato all'Imperatrice - Leadership femminile e potere, la nuova edizione parte il 5 ottobre!

  ❥  Per qualunque informazione o per prenotare la tua sessione puoi scrivermi qui: beatrice@beatricetrentanove.com