© 2015 - 2020 Beatrice Trentanove

  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

SoulCollage® è un metodo creativo ideato dalla psicoterapeuta Seena Frost; semplice, profondo e divertente al tempo stesso, permette di accedere al proprio intuito e alla propria saggezza interiore attraverso la creazione e la consultazione di immagini. È un processo che porta alla costruzione di un originalissimo “mazzo di carte”, dove ciascuna carta è simbolo di una parte di noi. 

Ogni carta ha un’energia portante, chiamata Neter, che porta un messaggio rivelatore della sua essenza; il dialogo costante con i Neter fa sì che il nostro rapporto con loro si rafforzi sempre di più, dandoci la possibilità di accedere ad una comunicazione intuitiva e profonda con noi stessi. Le immagini che emergono e i messaggi che portano ricordano la sostanza dei sogni, un materiale onirico con il quale è possibile comunicare e interagire, in un flusso creativo e intuitivo che si rinnova continuamente. 

COME SI CREANO LE CARTE? Le carte vengono create con la tecnica del collage; con dei semplici ritagli è possibile creare immagini altamente suggestive che ci possono raccontare molte cose di noi, della nostra dimensione psichica, relazionale, energetica, spirituale.

Le carte di SoulCollage® si dividono infatti in 4 semi: 

- COMITATO: i molteplici aspetti della nostra personalità, il nostro ego, il nostro carattere. 

- COMUNITA': gli esseri senzienti che ci fanno da guida e da insegnanti; i nostri cari, gli animali domestici, esseri vegetali o luoghi importanti per noi. 

- COMPAGNI: animali immaginati che risiedono nei centri energetici (chakra) del nostro corpo

- CONSIGLIO: gli archetipi che ci guidano e ci sfidano personalmente, attivi anche a livello collettivo. 

Oltre a queste incontriamo le carte TRANSPERSONALI, che hanno a che fare con l'Essenza, la Sorgente, il nostro Sé più profondo. 

 

Il mazzo che via via si viene a creare offre moltissime possibilità per la conoscenza di sé, permettendo di: 
- fare ordine nel nostro mondo interno
- dare uno spazio e una voce ad ogni parte di noi
- consultare il proprio mazzo per riflettere sulle situazioni o aspetti che abbiamo il desiderio di comprendere meglio. 

Il processo del SoulCollage® non finisce mai, ci può accompagnare per tutta la vita e tutte le volte che sentiamo il desiderio di fare ordine dentro di noi e contattare la nostra parte più saggia, creativa e intuitiva.

Se vuoi cominciare a creare il tuo personale mazzo, puoi partecipare ad un seminario introduttivo, dove ti darò le indicazioni di base necessarie per avviare il processo, creare le proprie carte, farle parlare, interpellarle. 

Se sei interessat@ seguimi sulla pagina Fb, dove potrai trovare gli aggiornamenti in tempo reale e iscriviti alla newsletter, così da ricevere tutte linformazioni sulle prossime novità!
 

Come ho incontrato il SoulCollage?

Nel 2015 ho incontrato il SoulCollage®: ero alla ricerca di nuovi stimoli per esprimere la mia creatività, da sempre usata come strumento per conoscermi e stare bene, e per aiutare gli altri a fare altrettanto. Appassionata di carte, non ho resistito al richiamo: l’idea di avere un mazzo di carte tutto mio che mi rappresentasse era troppo forte, così mi sono avvicinata ad un primo seminario introduttivo.

Fin da subito ho potuto toccare con mano le potenzialità di questo strumento; nella sua semplicità ed immediatezza, permette di accedere intuitivamente ad una creatività libera e ad una comunicazione profonda con noi stessi.

Le carte mi stanno aiutando a fare ordine nel mio mondo interno, a dare un nome e una voce alle tante parti di me che via via chiedono di essere accolte. Nulla viene trascurato, a tutto viene dato un “luogo” e una “voce”; spesso i messaggi delle carte sono poetici, e sorprendono per la loro bellezza e saggezza.

A maggio 2016 sono dunque diventata facilitatrice, e oggi propongo seminari introduttivi e di approfondimento, in Brianza e nel milanese, ma anche in altre parti di Italia.

Sono disponibile a creare percorsi ad hoc su richiesta, anche su temi specifici.